Storia

Nautica Salpa nasce nel 1985 e raccoglie l’esperienza maturata da oltre un ventennio da Antonio ed Enza Pane nel settore delle imbarcazioni da diporto. Dinamicità imprenditoriale ed innovazione tecnologica sono gli elementi che da sempre hanno caratterizzato l’attività’ dell’azienda determinandone in breve tempo l’affermazione sul mercato con imbarcazioni di alto livello qualitativo e tecnologico.
Nautica Salpa raccoglie oggi i frutti di una attenta politica di investimenti e di ricerca e punta su di un prodotto di altissima qualità ad un prezzo altamente competitivo che può essere ottenuto grazie all’ottimizzazione di tutte le fasi del processo produttivo.
Nautica Salpa e’ tra i primi e pochi cantieri nautici italiani ad aver ottenuto la Certificazione di Qualità ISO 9001. Grande attenzione e’ riservata alla cura di ogni imbarcazione prodotta, dalla fase progettuale alla fase di consegna e alla successiva assistenza al Cliente.
Sicurezza, affidabilità, manutenzione sono i capisaldi ispiratori della filosofia progettuale e costruttiva del cantiere SALPA. Particolare attenzione e’ data alla sicurezza, alla realizzazione di imbarcazioni di facile manutenzione ed in grado di durare nel tempo e di mantenere invariate le caratteristiche qualitative originarie.
Le imbarcazioni SALPA nascono da una severa progettazione ottenuta con l’utilizzo di sofisticati software applicativi e da una continua ricerca delle tendenze di stile.
Oggi il cantiere, forte delle quote di mercato conquistate in Europa (circa il 50% della produzione e’ venduto in Croatia, Egitto, Francia, Slovenia, Spagna, Germania, Grecia e Russia), mira a consolidare quote di mercato sempre più significative nell’Europa dell’est ed in Sud America.
Il cantiere conta oggi una gamma di imbarcazioni in grado di conquistare l’attenzione. Ecco alcuni dei punti di maggiore attrattiva: Sono esteticamente belle in quanto ricche di elementi significativi di design; Hanno spiccate qualità marinare grazie alle peculiari carene delta dalle rinomate doti di navigabilità, dolcezza sull’onda, velocità; Hanno sorprendenti capacità abitative grazie all’intelligente sfruttamento degli spazi.

LE NOSTRE IMBARCAZIONI
Laver 20.5 Laver 21.5 Laver 25.5 Laver 32.5 Laver 38.5 Salpa 39.5 Salpa 43.5 Salpa 50.5 Coupè
1985 – 1989 In breve tempo il Cantiere si afferma sul mercato nazionale attraverso una serie di modelli che hanno riscosso grande successo. In questi anni nascono i Modelli Open GS (505-525-585-625) ed i primi Day-Fisherman GS16 e GS19.
1990 – 1998 Forte dei successi riscontrati nel 1990 il Cantiere Salpa acuisce il Cantiere Laver. Tale investimento e’ rivolto per ampliare la gamma di prodotti da offire al mercato. In questi anni il cantiere riesce ad ampliare il proprio mercato anche all’estero. Modelli realizzati: Runboat (Manta 23.5), Sportfisherman (Angler 25), Daycruiser (Laver 24), Sport Cruiser (Laver 30, Mikado 31.5), Open (Laver 40), Fly (Laver 40 Fly).
1998 – 2003 Il Cantiere Salpa decide di cambiare la propria politica di prodotto, mira ad ottimizzare soltanto una tipologia di imbarcazione i Cruiser. Il Cantiere e’ tra i primi e pochi cantieri nautici italiani ad ottenere Certificazione di Qualità ISO 9002. In questi anni mira la filosofia produttiva che non e’ più rivolta ad una grande produzione ma mira alla soddisfazione del cliente attraverso un’imbarcazione dal raffinato Design con raffinate qualità marine e dalle elevatissime rifiniture. L’avanguardia nel design e’ supportata dall’ampia praticità degli spazi interni. Il primo dei modelli a nascere, correva l’anno 1998, di questa nuova filosofia produttiva e’ stato il Laver 20.5 che dopo circa 10 anni dal suo lancio riscuote ancor oggi tantissimo successo (2 Cabine con Locale Wc separto).
2004 – 2006 Questi sono gli anni di affermazione delle imbarcazioni, il Cantiere Salpa ottiene la Certificazione ISO 9001:2000 grande attenzione e’ riservata alla cura di ogni imbarcazione prodotta, dalla fase progettuale alla fase di consegna e alla successiva assistenza al Cliente. In questi anni viene aperto all’interno del cantiere il centro Ricerca & Sviluppo costituito da uno staff di giovani tecnici altamente qualificati per ottenere imbarcazioni con un alto contento tecnologico. Vengono introdotti i modelli.
2007 Prende il via il progetto per la realizzazione del nuovo Stabilimento. Su una superficie complessiva di 30.000 mq., di cui circa 10.000 coperti, a Vitulazio (CE), sorgerà il nuovo cantiere destinato a produrre barche Innovative, altamente tecnologica, con elevati standard qualitativi.
2009 Il Cantiere in tempo record (meno di due) completa il nuovo cantiere e presenta l’ammiraglia Salpa 50.5 la più grande imbarcazione costruita in Italia con il sistema dell’ “All-Sandwich” con tecnologia d’infusione sotto vuoto.
2010 Parte la realizzazione della nuova gamma di imbarcazioni denominate “Gran Turismo” il cantiere in meno di 12 mesi – Progetta e Realizza 4 modelli Salpa 20 / Salpa 30 / Salpa 40
2011 Il Salpa 30 Gran Turismo riceve il premio in Slovenia dalla Rivista “Val Nautic” come migliore barca dell’anno 2011 Il Salpa 24 Gran Turismo riceve il premio in Italia dalla rivista “Vela & Motore” come migliore imbarcazione dell’anno – categoria Natanti

Gamma Salpa

Laver 23x

Il Salpa Laver 23x realizza il vostro desiderio di vivere il mare.
E’ un day cruiser ricco di dettagli che ne fanno una barca comoda, bella e performante in grado di soddisfare le più svariate esigenze.
Il Salpa Laver 23x è il frutto di una severa progettazione resa possibile grazie all’abilità e creatività dello studio tecnico del cantiere SALPA.
Il Salpa Laver 23 viene realizzato in 2 versioni la X e la XL , che contraddistinguono la diversa motorizzazione..
Il Salpa Laver 23x è in versione fuoribordo, mentre il Salpa Laver 23xl contraddistingue la versione entrofuoribordo .
A seconda delle preferenze del Cliente è possibile scegliere tra una motorizzazione fuoribordo o entrofuoribordo con alimentazione benzina o diesel.
A bordo si notano interventi progettuali tesi a ottenere il maggiore spazio e la migliore fruibilità possibile per questo tipo di barca
Attrezzatissimo e confortevole sia in navigazione che all’ormeggio il pozzetto.
Un comodo divano a C trasforma il pozzetto in un vero e proprio living, questo anche grazie al sistema a ribalta del divano di poppa.
Sul lato sinistro del pozzetto è situata una zona cucina composta da Frigo , fornello e lavello.
Il Sedile pilota è regolabile in avanti e dietro. Inoltre è dotato di sistema a ribalta in maniera tale da fungere da poggia-schiena quando si timona in piedi.
A prua un ampio prendisole incassato per offrire indimenticabili ore di relax
Il Laver 23x è l’ideale per la crociera. Grazie agli ampi spazi sottocoperta è in grado di offrire ospitalità per la notte a 4 persone in due ambienti separati, oltre ad un locale bagno di ampio volume, inusitato su cabinati delle medesime dimensioni.
La cabina di prua trasformabile in dinette con tavolino centrale appositamente sagomato e divanetto perimetrale stupisce per le sue insospettate dimensioni e per la sua qualità delle rifiniture , tipiche di imbarcazioni di maggiori dimensioni.

scheda tecnica
Laver 23xl

Il Salpa Laver 23xl realizza il vostro desiderio di vivere il mare.
E’ un day cruiser ricco di dettagli che ne fanno una barca comoda, bella e performante in grado di soddisfare le più svariate esigenze.
Il Salpa Laver 23x è il frutto di una severa progettazione resa possibile grazie all’abilità e creatività dello studio tecnico del cantiere SALPA.
Il Salpa Laver 23 viene realizzato in 2 versioni la X e la XL , che contraddistinguono la diversa motorizzazione..
Il Salpa Laver 23x è in versione fuoribordo, mentre il Salpa Laver 23xl contraddistingue la versione entrofuoribordo .
A seconda delle preferenze del Cliente è possibile scegliere tra una motorizzazione fuoribordo o entrofuoribordo con alimentazione benzina o diesel.
A bordo si notano interventi progettuali tesi a ottenere il maggiore spazio e la migliore fruibilità possibile per questo tipo di barca
Attrezzatissimo e confortevole sia in navigazione che all’ormeggio il pozzetto.
Un comodo divano a C trasforma il pozzetto in un vero e proprio living, questo anche grazie al sistema a ribalta del divano di poppa.
Sul lato sinistro del pozzetto è situata una zona cucina composta da Frigo , fornello e lavello.
Il Sedile pilota è regolabile in avanti e dietro. Inoltre è dotato di sistema a ribalta in maniera tale da fungere da poggia-schiena quando si timona in piedi.
A prua un ampio prendisole incassato per offrire indimenticabili ore di relax
Il Laver 23xl è l’ideale per la crociera. Grazie agli ampi spazi sottocoperta è in grado di offrire ospitalità per la notte a 4 persone in due ambienti separati, oltre ad un locale bagno di ampio volume, inusitato su cabinati delle medesime dimensioni.
La cabina di prua trasformabile in dinette con tavolino centrale appositamente sagomato e divanetto perimetrale stupisce per le sue insospettate dimensioni e per la sua qualità delle rifiniture , tipiche di imbarcazioni di maggiori dimensioni.

scheda tecnica
Laver 52x

Salpa Laver 52x

scheda tecnica
Salpa 30 GT

Il Salpa 30 Gran Turismo si presenta con un design dinamico ed equilibrato. L’Hard Top dal design slanciato permette di avere una visibilità completa per chi è alla guida e di navigare in qualsiasi condizione di sole o di pioggia. Ingegnoso il sistema che fa uscire dalla parte posteriore dell’Hard Top la tenda da sole posteriore. In questa imbarcazione spiccano le dimensioni del Pozzetto, l’ingresso è centrale ed ai lati sono disposti due ampi divani che in base alle esigenze possono essere trasformati in due ampi prendisole. I due tavolini in pozzetto all’occorrenza possono essere uniti in modo da trasformarli in un unico grande tavolo dove trovano posto comodamente 8 persone. Il mobile pozzetto è una vera e propria cucina composta da un piano con fornello a gas, piastra grill e grande lavello mentre all’interno sono posizionati un ampio frigorifero e un'ampia cassettiera. A prua sul grande prendisole possono essere distese ben 4 persone. Scendendo in cabina si resterà sorpresi della Luminosità. Nel disimpegno trova posto un divanetto o a scelta un'altra cucina, a pura un grande divano ad “U” può essere trasformato in un vero e proprio letto matrimoniale o in due letti separati. Il bagno unico ma decisamente ampio e confortevole è fornito di doccia. A poppa si trovano altri due posti letto. La carena a V profondo è sinonimo di straordinarie doti di navigabilità, dolcezza sull’onda, velocità e stabilità. L’innovazione tecnologica applicata nella costruzione del Salpa 30 Gran Turismo consiste nell’utilizzare la tecnologia: “infusion”(infusione sotto vuoto) non solo per la carena ma anche per tutti i componenti strutturali. Il risultato d questa tecnologia è una imbarcazione più leggera di quelle costruite con tecnologia tradizionale di almeno il 30% ed una robustezza (rigidità strutturale) molto elevata. Inoltre il ciclo di lavorazione a stampo chiuso rispetta l'ambiente in quanto caratterizzato dall'assenza di emissione di Stirolo nell'ambiente.

scheda tecnica
Salpa 40 GT

Il Salpa 40 Gran Turismo ha un Hard Top dal design dinamico ed equilibrato che permette di avere una visibilità completa per chi è alla guida e di navigare in qualsiasi condizione di sole o di pioggia. La tenda da sole, di serie, è elettrica ed esce dalla parte posteriore dell’Hard Top.
In questa imbarcazione spiccano le dimensioni del Pozzetto, il tavolo è a scomparsa è con un semplice click l’armatore può decidere se regolarlo in posizione prendisole oppure in posizione tavolo. Il mobile pozzetto è una vera e propria cucina composta da un piano con fornello a gas, piastra grill e grande lavello mentre all’interno sono posizionati un frigorifero con cassettiera. I passaggi laterali per andare a prua sono larghi e ben protetti. Scendendo in cabina si resterà sorpresi dalla grande luminosità che contraddistingue tutto il range Salpa Gran Turismo. Gli interni dell’imbarcazione possono essere scelti in diverse essenze di legno quali teak, ciliegio, wengè, rovere sbiancato, zebrano, noce con possibilità anche di combinare nei vari ambienti le varie essenze di legno. La dinette separata dalle due cabine è composta da un divanetto, che può diventare letto, e da una cucina composta da frigo, piano cottura in vetroceramica, microonde e ampi spazi per stivare stoviglie e cambusa. La cabina armatoriale, con altezza di due metri, è posta a prua con letto centrale. Il bagno unico ma decisamente ampio e confortevole è fornito di box doccia separato in cristallo. A poppa si trova l’altra cabina a letti separati che all’occorrenza può trasformarsi in un unico matrimoniale La carena a V profondo è sinonimo di straordinarie doti di navigabilità, dolcezza sull’onda, velocità e stabilità. L’innovazione tecnologica applicata nella costruzione del Salpa 40 Gran Turismo consiste nell’utilizzare la tecnologia: “infusion” (infusione sotto vuoto) non solo per la carena ma anche per tutti i componenti strutturali. Il risultato d questa tecnologia è una imbarcazione più leggera di quelle costruite con tecnologia tradizionale di almeno il 30% ed una robustezza (rigidità strutturale) molto elevata. Inoltre il ciclo di lavorazione a stampo chiuso rispetta l’ambiente in quanto caratterizzato dall’assenza di emissione di Stirolo nell’ambiente.

scheda tecnica
Salpa S 570

9

scheda tecnica
Soleil 23

In preparazione

scheda tecnica
Soleil 28

Soleil 28

scheda tecnica
Soleil 33

- Salpa Soleil 33 – un maxi gommone di dimensioni calibrate per consentire di ricavare una comoda cabina con due posti letto dotata di un locale toilette separato.
La ultra trentennale esperienza di Salpa, le tecniche costruttive, il sapiente sfruttamento degli spazi si riscontrano a pieno nel layout di questo Soleil 33. A poppa è prevista una dinette con tavolo elettrico a scomparsa protetta dai trincarini in vetroresina che sormontano parzialmente i tubolari e fungono da passavanti.Le camere d’aria – in hypalon-neoprene – esibiscono un andamento a onda che tende a salire verso prua. Il roll-bar è in vetroresina. L’opera viva ha una ruota di prua piuttosto avanzata che aumenta la lunghezza al galleggiamento e un redan trasversale a centro carena per «ventilarla»: si tratta di una soluzione già utlizzata dal Cantiere Salpa per il Soleil 23. Il bolster di guida del 33 dispone di due sedute e a poppavia di un mobile cucina completo di fuochi e tagliere; nella parte inferiore trova, invece, spazio un frigo.La configurazione dello specchio di poppa prevede la possibilità due motori fuoribordo della potenza massima di 400Hp ciascuno. Le plancette balneari sono di dimensioni importanti.

scheda tecnica